Aprile 16, 2024
Condividi su:

Lo scorso 1 febbraio si è svolto in videoconferenza il 1° Congresso Nazionale del SAIR. Hanno preso parte i delegati delle 13 segreterie elette e i soci fondatori tra cui Attilio Piacente.

“Si tratta di una nuova realtà sindacale!

Nuova non solamente nei suoi aderenti, ma nuova speriamo anche per i rapporti ed i legami che si stanno creando. Alla base del Sair ci sono e ci saranno sempre i rapporti umani, quei legami sindacali che avranno sempre come presupposto l’amicizia ed il rispetto degli altri Colleghi” così afferma nel suo discorso iniziale, quale segretario responsabile legale.

“Nuovo anche per l’assoluta democraticità dei suoi iscritti: tutte le cariche iniziali sono state poi democraticamente ridistribuite con elezioni regolari, provinciali, regionali, e nazionali.

L’azione di questo nuovo sindacato sarà basata oltre che sul principio di lealtà e democraticità all’interno degli organi statutari, anche su: azione politica e sindacale a tutti i livelli, da quello provinciale a quello nazionale; sensibilizzazione degli iscritti Irc sui diritti ma anche sui doveri facenti parte del CCNL, sia per i docenti di ruolo, che per gli stabilizzati ed infine anche per i supplenti; tutto questo attraverso un percorso di formazione, a vari livelli, che porterà sicuramente buoni frutti sia all’interno che in tutte le scuole di ogni ordine e grado, dove saremo presenti”.

Obiettivi da raggiungere in un tempo medio lungo, ma che il SAIR nel confermare Attilio Piacente alla guida del Sindacato inserito nella Fensir, federazione che ha come intento la valorizzazione delle specificità del mondo della scuola e dell’università, elevati e che vogliono creare negli iscritti non semplici associati, numeri, ma una comunità, una grande famiglia a servizio reciproco per il bene della professione e della disciplina.

Nello stesso Congresso e per proposta dello stesso segretario nazionale Piacente, viene eletto all’unanimità vice segretario nazionale Giuseppe Favilla, fondatore della Fensir e membro eletto della Segreteria Nazionale SAIR.

“Vi auguro un proficuo cammino da sindacalista, cioè da colui che cerca di rimuovere le ingiustizie ed i soprusi, che ancora oggi purtroppo ci sono nel mondo della Scuola” conclude Attilio Piacente al termine del 1° Congresso Nazionale.

I delegati del SAIR, del SADOC e del SAATA saranno impegnati in un nuovo appuntamento il prossimo 20 e 21 febbraio a Bergamo per il 1° Congresso della Fensir che ha come titolo “Reinventare il passato per vedere la bellezza del futuro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *