Giugno 21, 2024
Condividi su:

Stamattina, 7 maggio, presso il MIM è avvenuta l’informativa per i bandi dei Concorsi Ordinari: primo settore, infanzia e primaria e secondo settore, secondaria di primo e secondo grado.

I posti a concorso sono il 30% dei posti liberi e vacanti pari a 1928 in totale.

Il concorso si svolgerà in una prova computer based (a crocette) composta da 50 domande e si avranno a disposizione 100 minuti. Coloro che supereranno la prova scritta sosterranno una prova orale che comprenderà anche uno specifico test didattico, consistente in una lezione simulata. Per essere inseriti in graduatoria di merito si dovrà superare anche la prova orale.

Alla procedura ordinaria potranno concorrere gli insegnanti di religione cattolica in possesso dei seguenti requisiti:

  • titolo di studio previsto dai punti 4.2. e 4.3 dell’intesa tra il Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca e il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana del 28 giugno 2012 (resa esecutiva ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 175 del 20 agosto 2012)
  • certificazione di idoneità rilasciata dal Responsabile dell’Ufficio diocesano competente, nei novanta giorni antecedenti alla data di presentazione della domanda, valevole per la diocesi e per il grado di scuola per cui si concorre

Con l’informativa di oggi, e la predisposizione definitiva dei bandi, così anche dei concorsi straordinari, l’iter è sempre più vicino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *