Riconoscimento Titoli Pontifici

PROCEDURA RICONOSCIEMENTO TITOLI PONTIFICI
DOCUMENTAZIONE – COSTI – TEMPISTICA


In base alla legislazione vigente in Italia (art. 10 co. 2 della Legge 25 marzo 1985, n. 121, pubblicata nel Supplemento ordinario alla G.U. n. 85 del 10 aprile 1985, Decreto del Presidente della Repubblica 2
febbraio 1994 n. 175, pubblicato nella G.U. n. 62 del 16 marzo 1994 e Decreto del Presidente della
Repubblica 27 maggio 2019 n. 63, pubblicato nella G.U. n. 160 del 10 luglio 2019), a seguito dell’Accordo di revisione del Concordato, i titoli accademici di Baccalaureato e di Licenza oltre alla Teologia e alla Sacra
Scrittura, anche il Diritto Canonico, la Liturgia, la Spiritualità, la Missiologia e le Scienze Religiose sono
riconosciuti dallo Stato Italiano. A seconda dei CFU riconosciuti permettono l’accesso alle università statali
per il conseguimento di lauree magistrali/triennali con abbreviazioni dei corsi.
Di conseguenza per le discipline sopra indicate è necessario chiedere presso le Segreterie degli Studenti dei vari Istituti/Facoltà/Università Pontificie i seguenti documenti:

ELENCO DOCUMENTI NECESSARI (tutti):
– Delega alla procedura alla legalizzazione.
– Copia della Pergamena del titolo da riconoscere;
– Copia recente del certificato di grado accademico o dei certificati (se si hanno fatto più facoltà o istituti).
– 2 copie carta di identità con dicitura “copia conforme all’originale” e firma autografa
– Modulo domanda compilata e firmata (clicca QUI per scaricare la domanda)
TERMINATA LA PROCEDURA (da 3 a 9 mesi)
Verrà inviato un decreto di riconoscimento a firma digitale del Ministro dell’Università e della Ricerca,
recante i numeri di protocollo e di decreto che dovranno essere sempre citati in caso di utilizzo del titolo in concorsi oppure nelle graduatorie. Si sarà contattati direttamente al proprio numero di telefono e il decreto inviato nella propria email.

  • per il Baccalaureato in Teologia, da riconoscere come Laurea, il certificato con evidenza di almeno 180crediti formativi (ECTS);
  • per la Licenza in Teologia, da riconoscere come Laurea magistrale, il certificato con evidenza di almeno 120 crediti formativi (ECTS);
  • per il Laurea Triennale in Scienze Religiose, da riconoscere come Laurea, il certificato con evidenza di almeno 180 crediti formativi (ECTS);
  • per la Laurea Magistrale in Scienze Religiose, da riconoscere come Laurea magistrale, il certificato con evidenza di almeno 120 crediti formativi (ECTS);
  • Diploma Accademico Magistero in Scienze Religiose di durata quadriennale o quinquennale.

Perché i titoli accademici siano riconosciuti o presi in considerazione da Autorità accademiche delle Facoltà civili e da Enti civili è necessario un particolare e laborioso iter oltre che oneroso. I nostri iscritti verseranno solamente il costo dei bolli per ogni documento da vidimare. Il Servizio in sé, cioè raccolta e controllo documentazione e dei versamenti corrispondenti ai bolli ce ne faremo carico noi.

COSTI BASE

  • 44 euro per i bolli Vaticani per ogni documento da vidimare;
  • 16 euro di bolli allo Stato Italiano per ogni documento da vidimare;
  • 2 marche da ballo di 16 euro per la procedura in ministero per la legalizzazione

Ad esempio:
Procedura per il riconoscimento della Laurea Magistrale in Scienze di religiose:

  1. Certificato laurea triennale 60 euro
  2. Pergamena Laurea Triennale 60 euro
  3. Diploma supplement 60 euro
  4. Certificato Laurea Magistrale 60 euro
  5. Pergamena Laurea Magistrale 60 euro
  6. Diploma supplement 60 euro
  7. Due marche da bollo da 16 euro per la procedura, 32 euro
    Totale bolli riconoscimento: 392 euro
    ATTENZIONE se nel corso degli studi avete cambiato più istituti di scienze religiose o Facoltà/Università Pontificie e dunque si rendono necessari certificati separati, per ogni certificato che si aggiunge sono 60 euro in più, cioè i soliti 44 + 16.

Dunque la valutazione dei costi dei bolli e della pratica dovrà essere fatta ad personam.
A tal fine vi invitiamo ad inviare una scheda preliminare di valutazione del costo dell’intera procedura

SCARICA QUI LA SCHEDA

L’elenco dei documenti necessari è da considerarsi nella sua totalità, la sola pergamena non è sufficiente.

La documentazione dovrà essere inviata a servizi@nuovosair.it con oggetto: “riconoscimento titoli pontifici”

La scadenza per la presentazione della domanda e la documentazione per poter usufruire del nostro servizio è il 30 di ogni mese.